ALLUNGARE IL PENE
CLASIFICA MONDIALE SULLA LUNGHEZZA DEL PENE
ALLUNGAMENTO DEL PENE
LE DIMENSIONI CONTANO
LE PREOCCUPAZIONI SULLE DIMENSIONI DEL PENE

    

TUTTI I PRODOTTI

Sono migliaia i nostri clienti che usano giornalmente AndroBath, i loro Feedback e la nostra esperienza è segno di adeguatezza per lo scopo per cui AndroBath è stato costruito.

Allungamento del pene
Approfondisci l'argomento >>

L'allungamento del pene consente di accrescere l'autostima, e di rispondere adeguatamente alle aspettative della partner...

Allungamento del pene
Approfondisci l'argomento >>

Provalo e utilizzalo, se non otterrai risultati restituisci il dispositivo e sarai rimborsato.

Per accedere a questo sito devi avere più di 18 anni.
I contenuti di questo sito e il dispositivo stesso non sono stati valutati dalla Food and Drug Administration e dal Ministero della Salute.
Il sito non è proposto per prevenire, diagnosticare, trattare o curare alcuna malattia.

#

La spedizione avviene tramite una confezione neutrale, senza grafici o scritte e nulla sul pacchetto o sui documenti di accompagnamento ne indica il contenuto.

I dati dei nostri clienti vengono memorizzati su un pc non collegato ad Internet solo per il periodo legale di conservazione dei documenti contabili. Non riceverete da parte nostra alcun materiale pubblicitario o newsletter.

La disfunzione erettile (DE) è definita come l'incapacità a raggiungere e/o a mantenere un erezione sufficiente a condurre un rapporto sessuale soddisfacente...

La malattia di La Peyroine (IPP) è una malattia del pene a causa non ancora ben nota, caratterizzata...

COME FUNZIONA

Ingrandimento del pene senza chirurgia 

 

Con l'aiuto dell'acqua calda si può ottenere un ingrandimento del pene sfruttando le doti naturali del corpo

# è un dispositivo che usa l'acqua calda con lo scopo di aumentare la temperatura dei tessuti del pene per renderli più elastici e incrementare il flusso sanguigno, in questo modo l'espansione trasmessa dal dispositivo all'acqua, può essere sfruttata in maniera ottimale.

favorisce il noto principio sulla capacità reattiva dei tessuti, che se stimolati avviano la moltiplicazione delle cellule. E' un metodo che sfrutta le doti naturali del nostro corpo.

Incrementando le dimensioni del pene non si proverà più imbarazzo e oltre all’aspetto fisico e alla riconquistata funzionalità migliorerà l'autostima; molti clienti ci scrivono la loro soddisfazione per i risultati ottenuti.

è basato sul principio dell'espansione e trazione, e non ha effetti secondari, è fabbricato in Italia con materiali della più alta qualità, resistenti e leggeri. Il dispositivo è composto da:

  • Un soffietto in gomma per restituire la forza data dalla compressione della stesso.
  • Una camera esterna.
  • Una valvola automatica di ritegno e di rilascio.
  • Una camera interna con funzioni di sicurezza, controllo della pressione e di supporto dinamico.
  • Il controllo della pressione avviene tenendo controllata la parte superiore della camera interna rispetto alla scala metrica dell'adesivo.

è collaudato, sicuro, facile da usare, può essere usato indifferentemente sia in vasca che in doccia.


#Modalità di utilizzo

  1. Immergersi nell'acqua calda e rilassarsi per alcuni minuti con loscopo di riscaldare e distendere i tessuti del pene per renderli più elastici.
  2. Immergere nell'acqua e tenendolo sempre immerso inserire il pene con il glande scoperto e appoggiare il dispositivo al corpo, mettere comodi i testicoli.
  3. Fare pressione sul dispositivo tirandolo verso il corpo fino a alla forza di esercizio e si dovrà mantenere questa forza ripristinandola ogni volta che calerà di 0,5, dalla valvolina fuoriuscirà aria fino a che rimarrà solo acqua.
  4. A questo punto restituisce al pene una forza elastica di espansione pari e contraria a quella impressa.
  5. L'acqua all'interno del dispositivo distribuisce la forza su tutta la superficie del pene espandendolo e proteggendolo, il sangue comincerà a riempie i corpi cavernosi come quando si ha un'erezione.
  6. Mano a mano che i tessuti penieri si espandono l'acqua allenta la sua forza e si dovrà fare ancora pressione sul dispositivo fino a ripristinare a forza iniziale, questo per più volte durante la sessione di lavoro.
  7. La forza di espansione attuata dal soffietto è stata attentamente calcolata e testata in modo da consentire la giusta forza per ottenere i migliori risultati di allungamento con il minimo disagio.
  8. Se la forza di espansione dovesse essere eccessiva, si preme lievemente la valvola di rilascio sulla parte superiore del , in modo da diminuire la forza.
  9. Dopo massimo 20 minuti di utilizzo, si deve rilasciare molto lentamente la forza di espansione premendo la valvola sulla parte superiore del e rimuovere il dispositivo.
  10. #Per ottenere dei risultati ottimali consigliamo delle sessioni di lavoro di 20 minuti, una volta al giorno per 5 giorni consecutivi alla settimana e riposare per 2 giorni consecutivi.
  11. Per i primi giorni tenere la pressione stabilmente su 170-175 e gradualmente nell’arco di tre settimane arrivare a 190-195.
  12. può essere usato anche in doccia o seduti nel water con le stesse modalità sopradescritte.
  13. Alla fine del la sessione di lavoro si consiglia di fare stretching utilizzando della Crema Intima Lenitiva per defaticare i tessuti del pene

 

Ti offriamo la possibilità di provarlo e utilizzarlo, se dopo 2 mesi non avrai ottenuto risultati potrai restituirci il dispositivo e riceverai il rimborso di quanto pagato.

 
 

 

Allungamento del pene: Diario di Marco

Ciao Diario, cominciamo questa avventura insieme, spero di risolvere questa fissazione che non trova sbocco, ho sempre rimpianto le dimensioni ridotte del mio pene, soprattutto quando si tratta di una partita di calcetto con gli amici, sono in imbarazzo quando sono sotto la doccia e spero che nessuno mi guardi mentre sono nudo. Caro diario, ho intenzione di verificare se il tema dell’allungamento del pene è una farsa o se c’è qualcosa di vero.

Dopo un po’ di ricerca ho deciso di comprare un dispositivo un innovativo, un vacuum device ad acqua che mi da la sensazione di essere il più valido.

Oggi ho appena acquistato online il vacuum device ad acqua per il pene di nome AndroBath.

L’acquisto è stato facile, dovrebbe arrivarmi tra un paio di giorni.

Caro Diario, cercherò di tenerti aggiornato il più possibile in questa esperienza.

 

Ho ricevuto AndroBath

Oggi ho ricevuto AndroBath dopo 24 ore dall’ordine, velocissimi, spedizione con il corriere SDA

Il dispositivo come promesso è in una scatola anonima senza foto o scritte. Ho tirato un sospiro di sollievo quando la il corriere ha consegnato nelle mie mani,  perché mi sarei trovato in difficoltà a spiegare il contenuto del pacco se la confezione non fosse stata anonima.

Apro la scatola e all’interno c’è l’AndroBath completo di tutto compreso Il manuale di istruzioni in varie lingue, lo sfoglio subito e tiro un sospiro di sollievo quando vedoche il dispositivo è completamente Made  in Italy e naturalmente ci sono le istruzioni in Italiano. Il manuale è composto di una ventina di pagine che leggerò con attenzione questa sera.  Spero di trovare tutte le istruzioni per l’utilizzo, ma mi sono riproposto di contattare  comunque l’assistenza per avere maggiori delucidazioni.

Direi che c’è tutto per iniziare il trattamento. Domani, salvo impegni improvvisi, inizierò a utilizzarlo e spero da questo momento in poi di poter essere costante nel descrivere sul diario la mia esperienza.

I CONSIGLI RICEVUTI PER L’ALLUNGAMENTO DEL PENE

Esprimo il mio apprezzamento per la gentilezza e competenza che l’assistenza mi ha dimostrato quando ho telefonato, mi ha aiutato a motivarmi e con pazienza mi ha spiegato tutte le fasi per un corretto uso del dispositivo compreso anche  il piano di lavoro e ringrazio per i consigli ricevuti.

Cerco di scrivere quanto ci siamo detti al telefono per non dimenticare nulla:

1  Fare le misurazioni del pene in erezione sia in lunghezza che in diametro, per come fare la misurazione mi farò una promemoria a parte

ho misurato il pene:

LUNGHEZZA                      13,4 cm.

CIRCONFERENZA             11,8 cm.

 

2      COSTANZA

E’ fondamentale essere constante nel seguire il piano di lavoro durante tutto il trattamento.

3  PAZIENZA, i risultati arriveranno nel tempo, ho letto che il trattamento va dai tre ai 6 mesi.

4  IGIENE,  Fortunatamente sono una persona che ci tiene all’igiene, comunque, mantengo sempre pulito il dispositivo, lavandolo e asciugandolo con cura per evitare che rimanga dell’umidità che può portare alla formazione di funghi e un malfunzionamento di  AndroBath, mi hanno consigliato di fare una pulizia più approfondita ogni mese, mettendo a bagno il dispositivo con acqua e bicarbonato per almeno un’ora.

CREMA LENITIVA IDRATANTE Non ho ordinato la crema lenitiva (che oltretutto era in offerta),  ma l’ho acquistata e oggi l’ho usata per la prima volta, ho fatto Stretching alla fine della sessione mettendo la crema sul pene come mi è stato indicato e data la stimolazione a cui sottopongo i tessuti mantenerli idratati credo sia particolarmente importante farlo, in più rinnova le cellule della pelle e per agevolare l'allungamento del pene.

6  PIANO DI LAVORO è fondamentale che io rispetti i tempi e i modi di utilizzo di AndroBath come mi hanno consigliato e come c’è scritto anche nelle istruzioni d’uso e non fare di testa propria. Questo lo dico perché seguire i consigli e le istruzioni di chi ne sa più di me è particolarmente importante.

Per oggi è tutto.

 

Giorno 1

Caro Diario, oggi farò la prima sessione del trattamento.

Ho già letto un paio più volte il manuale, le istruzioni erano abbastanza chiare e con i consigli e chiarimenti ricevuti telefonicamente ho le nozioni sufficienti per usare il dispositivo.

I chiarimenti riguardavano i giorni di utilizzo e il periodo di adattamento e se farlo in doccia o in vasca. Non era niente di particolarmente difficile, mi hanno chiarito tutto in un attimo.

Non ho più alcuna indecisione, questi sono i chiarimenti ricevuti:

Dove farlo: il metodo più semplice sarebbe la vasca da bagno, in doccia c’è bisogno di acquisire una manualità particolare, ho scoperto che posso farlo anche seduto nel water e questa è stata la mia scelta, per le istruzioni mi sono fatto un promemoria a parte.

il piano di lavoro che mi hanno consigliato:

5 giorni consecutivi di sessioni di lavoro e 2 giorni consecutivi di riposo

 

Il periodo di adattamento:

1- 5    giorni di utilizzo la depressione interna deve essere portata a 180 sulla scala graduata.

8-12   giorni di utilizzo la depressione interna deve essere portata a 185 sulla scala graduata.

16-21 giorni di utilizzo la depressione interna deve essere portata a 190 sulla scala graduata.

Durata massima della sessione di lavoro: 20 minuti

Ho sentito una trazione con un po’ di fastidio dovuta alla sensazione atipica di sentire il pene espandersi.

 

Giorno 2

Oggi ho usato di nuovo l’apparato. Tutto va bene per il momento.

 

Giorno 5

Ho completato il primo gruppo di sessioni a 180. Non ho avuto assolutamente nessun tipo di problema.

Ho contattato l’assistenza e confermano che , all’inizio è normale sentire un po’ di fastidio.

È necessario per cercare di abituare il pene alla trazione di AndroBath

Mi hanno consigliato di iniziare fin da subito a fare Stretching con la crema intima lenitiva per mantenere idratati i tessuti.

 Nel prossimo gruppo di sessioni porterò progressivamente la depressione a 185.

 

Giorno 12

Tutto bene ….. vado per i 190……..

 

Giorno 21

Oggi è l’ultimo giorno del periodo di adattamento, ho completato le prime tre settimane, tra 2 giorni si comincerà a fare sul serio, dovrò superare 190 di forza di trazione, sono un po’ in ansia …..

Ho contattato l’assistenza e mi hanno consigliato di estrarre la camera interna e di mettere un po’ di vasellina all’interno del soffietto (solo sulla prima parte), di reinserire la camera interna ma prima farla scorrere più volte per lubrificarla.

Finora il bilancio è positivo. Certo che non avevo mai dedicato tanto tempo al mio pene, neanche da adolescente  …….

 

Giorno 24

Il periodo di adattamento è finito, fin’ora è andato tutto bene, oggi è il primo giorno di trattamento vero, che durerà 5/6 mesi …… ho messo della vasellina all’interno del soffietto e sento che il dispositivo va meglio, ho cominciato ad alzare la forza, l’ho portata a 192.

Caro diario, ti riprenderò in mano tra un mese se non subentrano problemi, per la prima misurazione.

 

Giorno 48

Caro Diario, ho la sensazione che qualcosa sia cambiatonel pene e la voglia di misurarlo è tanta, ma già vedo quando faccio la sessione di trattamento che la misura è cambiata sulla scala graduata, lo vedo più tonico, grosso e mi sembra più lungo, speriamo sia così…..

 

Giorno 54

Oggi farò la pulizia e la sterilizzazione di AndroBath immergendo il dispositivo in acqua con un cucchiaio di bicarbonato per un’ora.

 

Giorno 70

E’ IL GIORNO DELLA VERITA’, sono passati quasi 2 mesi, se escludiamo i primi 20 giorni di adattamento (in quella fase la depressione era troppo debole per dare apporto ai risultati), direi che dopo questo periodo i risultati sono incoraggianti, l’ho appena misurato in bagno e non ci credevo! Ho avuto un allungamento del pene di quasi 2 cm. (1,8 per l’esattezza) e un ingrossamento del pene di 1,1 cm in circonferenza!! Incredibile, a vista non sembrava cosi tanto, e non sono neanche a metà del periodo di trattamento che mi sono prefissato (5 mesi), caro Diario la soddisfazione è tanta e questo mi incentiva molto.

Continua ………

 


Questo sito non è destinato a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia, pertanto per qualsiasi cura o disturbo all'apparato genitale ci si deve rivolgere al proprio medico. I risultati pubblicizzati non possono essere uguali per tutti, a causa di fattori fisiologici che sono diversi da individuo a individuo.